Blois - Parcours de la Gabarre

Passeggiate ed escursioni A Blois

3.1 km
Pedestre
2h
Facile
act1.jpg
  • Avec les clous de bronze parcourez les quartiers historiques de Blois. Vous y verrez des hôtels particuliers Renaissance, maisons à pans de bois, des églises et des rues charmantes chargées d'histoire.
    En suivant "La gabarre" vous arpenterez la rive gauche de Blois, souvent méconnue car il s'agissait du quartier populaire de Blois, non protégée en cas de crues ou d'assaillants. Il était le lieu de vie des marins de Loire et leurs familles.

    Deux manières de suivre ce parcours :
    -Télécharger l'appli Blois Chambord : vous pourrez consulter et écouter les commentaires et jouer avec vos enfants grâce au quiz
    -Se procurer le topoguide à l'Office de Tourisme pour suivre simplement les commentaires (2 euros, disponible en 6 langues)

    Sur les bâtiments, vous pourrez également lire des commentaires ou voir d'anciennes photos.
  • Elevazione
    36.67 m
  • Documentazione
    I file GPX \/ KML ti consentono di esportare la traccia della tua escursione sul tuo GPS (o altro strumento di navigazione)
Punti di interesse
1 Presentazione
Il circuito della Gabarre, imbarcazione a fondo piatto utilizzata per il trasporto delle merci, vi porterà verso il quartiere di Vienne, dall'altra parte della Loira.
Lunghezza del circuito 2,7 km.
2 Quai de la Saussaye
Scendete per la rue du Commerce fino al fiume. In passato chiamata Grand Rue, si situava nell'asse del ponte medievale di Blois. Sul lungofiume, i mulinelli del fiume segnalano la base dei pilastri di quel ponte distrutto nel 1716 e sostituito dal ponte Jacques Gabriel 80 metri a monte.
3 Pont Jacques Gabriel
Ce pont a été édifié en 1717 par Jacques V Gabriel, premier ingénieur des Ponts-et-Chaussées. Il est le plus ancien pont de Loire. Le profil en dos d'âne, un peu archaïque, est accentué par l'obélisque sculpté aux armes de France.
Il a été bombardé pendant la 2ne Guerre mondiale perdant certaines de ses arches. Il était le point de traversée de Blois. Les habitants utilisaient par ailleurs les bateaux.

>Question quiz enfant disponible uniquement sur l'application "Blois Chambord"
4 Quai Villebois Mareuil
Attraversate il ponte Gabriel per raggiungere il lungofiume Villebois Mareuil, poi raggiungete attraverso la rue du Moulin-à-battoir i quartieri antichi chiamati Vienne, protetti da una diga delle piene della Loira.
5 Petite faim : Le Bistrot du Cuisinier
6 Rue du Poinçon Renversé
La rue du Poinçon Renversé prende il suo nome da un antico albergo che portava questa insegna. Le “poinçon” è un fusto di 228 litri, che serviva come unità di misura del vino. Il nome può risalire all'epoca in cui il quartiere di Vienne era appunto quello dei commercianti di vino.
7 Angle rues Poinçon-Renversé et Munier
In capo alla via, un ex-voto a Notre Dame è stato sistemato nell'1849 per ringraziare la Vergine d'aver messo fine a un'epidemia di colera.
8 Aître St Saturnin
Rue Munier, una grande porta a destra segna l'ingresso al cimitero Saint-Saturnin, antico cimitero a forma di chiostro, costruito a partire dal 1515, sotto il regno di Francesco I°.
9 Dentro aître St Saturnin
Utilizzato fino al XIX° secolo per inumare i parrochiani, questo luogo ospita oggi frammenti di sculture degli edifici della città.
10 Chiesa St Saturnin
Entrate nella chiesa di Saint Saturnin dall'ingresso laterale. La chiesa fu luogo di pellegrinaggio importante a Nostra Signora des Aydes, patrona della città. I muri sono ricoperti di d'ex-voto con targhe e cuadri deposti in ringraziamento a dei voti esauditi dalla Vergine. La grande vetrata della cappella a sinistra del coro fu offerta dai parrocchiani in ringraziamento della sua protezione al momento della piena del 1866. Si vedono raffigurati gli abitanti che attraversano il ponte per rifugiarsi nel centro città.
11 Petite faim : Restaurant La Trouvaille
12 Rue de la Chaîne
La rue de la Chaîne che prende probabilmente il suo nome dalle catene di ferro che venivano tese all'inizio della via durante la notte in tempo di disordini, perchè il quartiere di Vienne non era fortificato contrariamente alla città. Questa via conserva numerose case che datano della fine del medioevo con le porte centinate e le facciate con le travi a vista, talvolta nascoste da un rivestimento di gesso e cemento.
13 29 rue de la Chaîne
Al n. 29, un segno nel muro indica il livello della piena del 1846. E’ stata una delle più grandi mai registrate a Blois con quella di dieci anni dopo, del 1856.
14 Port de la Creusille
Il porto della Creusille era nel XIX° secolo riservato ai materiali pesanti ed ingombranti come la pietra e il legno.Si utilizzava anche per scaricare la sabbia proveniente dalla Loira e destinata ai cantieri di costruzione. Ma l'essenziale del traffico, che era costituito da vino, legno, grano e sale, si effettuava sull'altra riva della Loira. Nel XIX° secolo, l'invenzione della macchina a vapore grazie al cittadino di Blois Denis Papin (1647-1712) rivoluziona la vita del fiume con imbarcazioni a vapore chiamate “inesplosibili”, fino all'arrivo della ferrovia che progressivamente prenderà il posto alla navigazione. Auguste Poulain utilizzò per molto tempo la Loira per il trasporto delle fave di cacao e delle tavolette di cioccolato.
15 Le Marché Bio de Blois (vendredi après midi)
16 Tabella di orientamento
Ripartendo verso il ponte, una tavola di orientamento dettaglierà il panorama di Blois e del fiume, ormai classificato al patrimonio mondiale dell'UNESCO.
17 Félicitations !
Tu connais maintenant l'histoire de Blois et ses jolis quartiers anciens. S'il te reste du temps trois autres parcours sont disponibles.

Pour connaître les bonnes réponses, rends-toi à l'Office de Tourisme (23 place du château) et si tu as les bonnes réponses une surprise t'attends!
18 Petite faim : Le Duc de Guise
19 Le Marché de Blois - Place Louis XII (samedi)
20 Salons Gourmands - Douce Heure
21 Petite faim : Au Bacchus Gourmand
37 metri di dislivello
  • Altitudine di partenza : 82 m
  • Altitudine di arrivo : 82 m
  • Altitudine massima : 82 m
  • Altitudine minima : 67 m
  • Guadagno totale positivo : 37 m
  • Guadagno elevazione totale negativo : -37 m
  • Guadagno elevazione massima : 15 m
  • Guadagno elevazione negativo massimo : -9 m
Scrivi una recensione
Scrivi la tua opinione su Blois - Parcours De La Gabarre :
  • Orribile
  • Cattivo
  • Mezzi
  • Molto bene
  • Eccellente
Non ci sono ancora commenti Blois - Parcours De La Gabarre, sii il primo a lasciarne uno !