-A +A

La biodiversità allo ZooParc di Beauval

Scienza e natura

Un nuovo spazio naturale grandioso dedicato a leoni, licaoni e suricati è stato aperto allo ZooParc di Beauval nel 2017

Yuan Meng, il bebè panda star dello ZooParc di Beauval. © Beauval

Il più grande parco zoologico di Francia

Dalla sua inaugurazione, più di 35 anni fa, lo ZooParc di Beauval si è notevolmente ampliato ed è oggi il più grande parco zoologico di Francia, grazie ai suoi 10 000 animali di più di 600 specie diverse. È uno dei siti turistici più frequentati di tutta la Valle della Loira.

Ci sono gli animali che conosciamo bene e che adoriamo, come le grandi belve (in particolar modo le tigri bianche), i rinoceronti o gli oranghi, ma anche specie molto rare, come i lamantini o la coppia di panda, esempio unico in Francia, che ha dato alla luce il 4 agosto 2017 un bebè molto atteso: Yuan Meng!

Nel cuore di una tenuta impressionante di ben 35 ettari, gli animali possono essere osservati in zone naturali espressamente pensate per riprodurre il loro ambiente, come si capisce chiaramente quando ci si trova di fronte alla grande novità inaugurata nel 2017: la terra dei leoni. Questo nuovo spazio di 5 300 m² è stato costruito per offrire ai felini reali una vera e propria pianura africana.

All’interno di questa savana dove crescono acacie, palme e piante grasse, la coppia di leoni e i loro tre figlioletti possono spostarsi liberamente. Condividono i luoghi con dei licaoni, un gruppo di suricati e alcune stupefacenti talpe senza pelo. Uno specchio d’acqua alimentato da una cascata costituisce una frontiera naturale molto piacevole per i visitatori e gli animali. Immersione garantita grazie alla galleria che permette ai più curiosi di ritrovarsi senza rischi a due passi dalle belve!

I koala di Beauval © ZooParc de Beauval

Le animazioni dello zoo

Oltre a serre, bacini e spazi boschivi nei quali vivono koala, leopardi delle nevi e camaleonti, lo ZooParc di Beauval propone, lungo tutto l’arco della giornata, dieci animazioni per presentare a piccoli e grandi i suoi vari abitanti venuti da tutto il mondo: pinguini, gorilla, ippopotami…

Due spettacoli aggiungono inoltre un tocco di magia all’aria… e all’acqua! Ogni giorno: “L’Odissea dei leoni marini”, per restare a bocca aperta davanti alle prodezze di queste otarie che adorano giocare, e “I Maestri del cielo”, un balletto di uccelli semplicemente mozzafiato. Seduti in un emiciclo di 3 000 posti circondato dalla vegetazione, gli spettatori possono ammirare la danza aerea di 400 volatili, tra i quali pellicani, cicogne, ibis e maestosi rapaci.

Per approfittare appieno dei vari spazi dello ZooParc, l’ideale è di disporre di due giorni di visita. Lo ZooParc di Beauval è inoltre uno spazio prezioso per la biodiversità mondiale e un luogo perfetto per l’educazione del pubblico. A tale scopo, offre a tutte le persone interessate numerose informazioni sulle specie che lo abitano, vari atelier e dei quaderni di attività. Avrai persino la possibilità di patrocinare il tuo animale preferito o di metterti, per un giorno, nei panni di un veterinario!

Sito Internet dello ZooParc di Beauval