-A +A

Il castello di Montmarin

Affacciato sul fiume Braye

Splendida dimora seicentesca, il castello di Montmarin domina la valla della Braye, con cappella, scuderie, orto e piccionaia

Inserito nell’inventario supplementare dei monumenti storici francesi, il castello di Montmarin, costruito nel XVII secolo, possiede la particolarità di essere rimasto una proprietà della famiglia Montmarin dalla sua edificazione sino ai giorni nostri.

Rimarrai affascinato dall’atmosfera familiare, accogliente e raffinata dei luoghi, nonché dalla bellezza del sito, che domina la valle della Braye.

Il castello di Montmarin propone la possibilità di noleggiare i suoi spazi esterni per ogni tipo di eventi, permettendo così a tutti di approfittare di una cornice semplicemente eccezionale.

Il castello di Montmarin a Sargé-sur-Braye. © OTBC

Un cortile rettangolare aperto verso Ovest è delimitato dal castello, dai suoi annessi e dalla cappella.

Questa architettura tipica della seconda metà del Seicento si contraddistingue per la disposizione degli edifici, con, in particolar modo, dei solai mansardati per i padiglioni, dei conci d’angolo e delle modanature dette “a roussin” sul lato cortile, nonché delle cornici di finestre e mansarde in tufo di Tourraine per il lato sud.

Le scalinate con rampe in legno scolpito risalgono anch’esse al XVII secolo.